+ Rispondi al messaggio
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 11

Quale linguaggio per il web? PHP o C#

  1. #1
    L'avatar di marco.andreoli
    marco.andreoli non è in linea Scolaretto
    Post
    101
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Ciao ragazzi come va?

    è una vita che non mi presento nel forum causa molto lavoro :P Volevo aprire un topic. Topic presente un pò ovunque ma che qua non mi sembra di vedere

    sono ormai due anni che mi sono concentrato su applicazioni web. Oramai qualsiasi applicazione viene fatta Web Based e non più Desktop, anche se, devo ammetterlo, un pò mi manca quel mondo. Oramai la mia architettura base è rappresentata da un layer server e un layer client.

    Il tutto dipende ovviamente per la tipologia di applicazione. Un portale, ad esempio, vi sarà una pagina HTML preimpostata e, tramite jQuery, andrò a popolare il tutto con i dati che mi arrivano dal server. Per un'applicazione vera e propria (vedi gestionale) la parte client (grafica e dati) verrà disegnata iteramente tramite javascript con l'ausilio di dojo.

    Ma la parte server è dove cade sempre la mia paranoia di scelta: PHP o C#?

    Voi che ne dite? Io ho spesso utilizzato C#, ma sto riscoprendo anche PHP e ora la scelta è sempre ardua e non so mai decidermi.

    Avanti con le vostre opinioni
    ℹ️ Leggi di più su marco.andreoli ...

  2. #2
    L'avatar di Master85
    Master85 non è in linea Moderatore Globale Ultimo blog: Eclipse: Un IDE per PHP e Python
    Post
    4,900
    Blogs
    9
    Like Inviati  
    54
    Like Ricevuti  
    31
    Quote Originariamente inviato da marco.andreoli Visualizza il messaggio
    ...
    Ma la parte server è dove cade sempre la mia paranoia di scelta: PHP o C#?
    ...
    Dal momento che C# è dipendente dalla piattaforma Microsoft .Net, sarai obbligato a lavorare solo su ambienti Microsoft Windows, ed essere vincolati ad un sistema operativo non è una bella cosa. In alternativa al framework .Net di Microsoft, per mantenere uno sviluppo C# multi-piattaforma, è consigliabile dare uno sguardo a mono-project (un'implementazione opensource del .Net Framework, compatibile con Microsoft Windows, Mac OSX e Linux).

    Il PHP, per motivi storici e assolutamente inaspettati, è diventato il linguaggio di scripting più utilizzato e diffuso per il web. Ad oggi, con il maggiore numero di piattaforme opensource, mature e supportate da grandi comunità (vedesi ad esempio: Drupal, Joomla, Wordpress, Magento, OsCommerce, MediaWiki, phpBB e così via), il PHP garantisce efficaci soluzioni "ready-to-go". Questo aspetto, unito anche alla stragrande presenza di moduli e plugin aggiuntivi per le relative piattaforme, abbatte drasticamente i tempi di consegna delle commissioni di lavoro, e il più delle volte riduce il compito del programmatore, a semplici operazioni di configurazione

    D'altra parte, il PHP, presenta gravi lacune dal punto di vista progettuale del linguaggio stesso: poca coerenza, scarso supporto verso object-model, numerosissime funzioni definite a livello globale, gestione dei namespaces incomprensibile e altro ancora. Per questo motivo, l'utilizzo del linguaggio "nudo e crudo" è altamente sconsigliabile; è invece consigliabile l'utilizzo di framework MVC ben noti, quali: CakePHP o CodeIgniter, che facilitano e rendono più coerente e organizzata la scrittura e la manutenibilità di codice PHP.

    In definitiva, considerata la grande diffusione del PHP, ti consiglio di approfondire questo linguaggio.

    Al di là del C# e del PHP, vorrei suggerirti l'ulteriore studio del Python, un linguaggio di programmazione completamente OO, di alto livello e general purpose. Nel tuo caso specifico, ti segnalo Django: un framework scritto in Python, completamente orientato allo sviluppo di applicazioni web.

  3. #3
    L'avatar di bumm
    bumm non è in linea Topo di biblioteca Ultimo blog: [VB2010] ComboBox ed Enumeratori
    Post
    2,140
    Blogs
    1
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Se conosci C# puoi andare tranquillamente con ASP.NET e MVC.
    Tempo fa il hosting Windows era più costoso rispetto a quello Linux ma oggi non c'e più la differenza in prezzo. Tutti i hoster offrono le soluzioni se per Windows che per Linux e quindi, scegli quello che ti piace di più. In azienda dove lavoro, quasi tutte le soluzioni sono basati su C#. Con c# si può sviluppare gli strati di modello e la maggior parte dei controller(con strato di accesso ai dati) che vanno bene per tutte le applicazioni(Web, WPF, Desktop), e poi si sviluppa solo lo strato rappresentativo per Desktop e/o WEB.
    Ultima modifica di bumm; 08-02-2012 11:27 
    ℹ️ Leggi di più su bumm ...

  4. #4
    L'avatar di marco.andreoli
    marco.andreoli non è in linea Scolaretto
    Post
    101
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Avete ragione entrambi.

    Io programmando in entrambi i linguaggi vedo le cose che dite entrambi, i pregi e difetti sia dell'uno e dell'altro. Ora come ora baso le mie scelte sopratutto sulla piattaforma. Se dove verrà ospitato il progetto è linux non ci sono dubbi, via di php. Se è window dipende ovviamente anche dalle scelte del cliente. Il problema che riscontro io, se vogliamo chiamarlo problema, è quando progetto qualcosa per me. C# o PHP

    Alla fine vado un pò a caso diciamo, per questo progetto php per quello C#.

    Il thread voleva anche essere una raccolta di opinioni, dove anche prendere spunti per me ovviamente Conosco molto più il C#, ma anche in php me la cavo. Come dice spesso il mio titolare, se sei un bravo programmatore, una volta che hai la logica puoi programmare in qualsiasi linguaggio tra quelli dello stesso livello (PHP, C#, Vb, Lotus, ...).
    ℹ️ Leggi di più su marco.andreoli ...

  5. #5
    L'avatar di bumm
    bumm non è in linea Topo di biblioteca Ultimo blog: [VB2010] ComboBox ed Enumeratori
    Post
    2,140
    Blogs
    1
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    A dire la verità non vedo l'altro motivo per scegliere. Se proprio sarei obbligato stare su Linux - allora andrei su JSP e solo dopo su PHP. Almeno JSP e object oriented, ben strutturato e basato su Java...Ma se la piattaforma non è specificata - senza dubbio su C# + ASP.NET + MVC
    Come dice spesso il mio titolare, se sei un bravo programmatore, una volta che hai la logica puoi programmare in qualsiasi linguaggio tra quelli dello stesso livello (PHP, C#, Vb, Lotus, ...).
    Direi che, chi conosce solo quei linguaggi, non è neanche un programmatore vero...
    ℹ️ Leggi di più su bumm ...

  6. #6
    L'avatar di marco.andreoli
    marco.andreoli non è in linea Scolaretto
    Post
    101
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Quote Originariamente inviato da bumm Visualizza il messaggio
    Direi che, chi conosce solo quei linguaggi, non è neanche un programmatore vero...
    Non sono molto d'accordo sai

    A parte che c'erano dei puntini alla fine, che sta ad indicare un continuo nella lista E poi, secondo me, chi si reputa bravo programmatore non deve conoscere tutti i linguaggi, ma bensì saper programmare, il che è diverso il discorso

    Conoscere tutti i linguaggi, secondo il mio punto di vista, vuol dire conoscere un pò di tutto... saper programmare vuol dire saper ragionare, saper progettare bene un progetto e da lì riuscire a scriverlo in qualsiasi linguaggio, nonostante si abbia studiato un solo linguaggio. Scrivere codice non è difficile. Il difficile è progettare un buon prodotto in modo da scrivere codice di qualità

    Io tramite la scuola ho studiato solo il mondo .Net, C# nello specifico e solo in ambiente desktop. Ma riesco a spostarmi tranquillamente su qualsiasi linguaggio senza problemi. Per lo meno nei linguaggi ad alto livello (sull'assembly ammetto di non ricordare praticamente nulla :P)
    ℹ️ Leggi di più su marco.andreoli ...

  7. #7
    L'avatar di bumm
    bumm non è in linea Topo di biblioteca Ultimo blog: [VB2010] ComboBox ed Enumeratori
    Post
    2,140
    Blogs
    1
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Per imparare la sintassi di c# e .net framework(come qualsiasi altro linguaggio di alto livello) non ci vuole molto. Il mio figlio di 9 anni sa scrivere in c# ... Il fatto che riesci a spostarti da un linguaggio all'altro(dello stesso tipo) non ti giudica come un buon programmatore-analista.

    E poi, secondo me, chi si reputa bravo programmatore non deve conoscere tutti i linguaggi, ma bensì saper programmare, il che è diverso il discorso
    Quindi ti reputi come un bravo programmatore?

    ...saper programmare vuol dire saper ragionare...
    Saper ragionare è utile in diversi campi.

    ...saper progettare bene un progetto e da lì riuscire a scriverlo in qualsiasi linguaggio...
    Certo, come no.... Provi a fare un sito e-commerce in LISP oppure un gestionale in Brainfuck

    Il difficile è progettare un buon prodotto in modo da scrivere codice di qualità
    Qualità di progettazione ha poco a che fare con la qualità di codice. Errore fatto da analitico durante analisi del modello logico può compromettere la fattibilità di progetto... in quel caso neanche un programmatore veramente bravo, che sa leggere le diagrammi, usa i design pattern riuscirà a risolvere la cosa "con poche perdite di sangue"...

    Io tramite la scuola ho studiato solo il mondo .Net, C# nello specifico e solo in ambiente desktop. Ma riesco a spostarmi tranquillamente su qualsiasi linguaggio senza problemi. Per lo meno nei linguaggi ad alto livello
    E proprio questo e il punto. Puoi spostarti sui linguaggi di alto livello...
    Tutti i linguaggi sono stati creati per affrontare una classe di problemi in un certo ambito e in un certo modo. In base alla tipologia di problemi da risolvere si sceglie il linguaggio giusto.
    Per esempio le aziende di telefonia usano Erlang, perché permette di gestire le applicazioni nel contesto "mission-critical", quindi applicazioni "non-stop", distribuite e stabili. Inutile che vai da loro a portare il curriculum con soliti "c#,java,php,vb e trepuntini"

    Inoltre, non vorrei deluderti, ma i coder(programmatori di linguaggi ad alto livello) sono destinati a scomparire in Italia. Ci sono le aziende indiane, filippine cinesi e.c.c. dove al coder medio viene offerto lo stipendio di 100-200 dollari al mese. Quei coder sono preparatissimi, possono scrivere chilometri di codice in tempi brevissimi... la qualità del codice prodotto è ottima, visto che usano i design pattern. Basta che li dai i requisiti e le diagramme prodotte da un analista, e quelli in poco tempo ti consegnano il codice. Il costo di quel codice non è paragonabile a quello prodotto in Italia.
    Il discorso è questo: si deve diventare analisti o project manager, altrimenti non sarai retribuito a dovere è c'è un grosso rischio che rimani senza lavoro.
    Tutto questo già è successo con le aziende produttrici. In molti hanno spostato la produzione fuori dall'Italia, e quelli che sono rimasti, sono in una crisi tremenda....
    Pensaci su
    Ultima modifica di bumm; 08-02-2012 19:25 
    ℹ️ Leggi di più su bumm ...

  8. #8
    L'avatar di marco.andreoli
    marco.andreoli non è in linea Scolaretto
    Post
    101
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Bumm, non so come mai ma prendi solo parte dei messaggi

    Comunque io lavoro in un'azienda che crea programmi per le banche, e qua dentro se non sei bravo non inizi, quindi

    Per quanto riguarda i linguaggi, ovvio che devi scegliere il linguaggio in base a ciò che devi fare, ogni linguaggio è fatto per un determinato ambiente: non pensavo che dovevo per forza specificare questo nella mia frase

    In Italia la mia azienda in generale è tra le pochissime che sa scrivere codice veramente di qualità, il tutto partendo da un'analisi per poi scrivere il codice. Puoi usare tutti i design patter che vuoi, ma se non stai attento li puoi usare in modo scorretto con ovvie conseguenze. Siamo tra gli unici in Italia (e i forum lo confermano) che sappiamo usare javascript a livello enterprise, il che ci rende ricercati.

    Ora valuta te :P Io sono al sicuro nell'azienda in cui mi trovo
    ℹ️ Leggi di più su marco.andreoli ...

  9. #9
    L'avatar di bumm
    bumm non è in linea Topo di biblioteca Ultimo blog: [VB2010] ComboBox ed Enumeratori
    Post
    2,140
    Blogs
    1
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Comunque io lavoro in un'azienda che crea programmi per le banche, e qua dentro se non sei bravo non inizi, quindi
    Allora sei un bravo programmatore
    In Italia la mia azienda in generale è tra le pochissime che sa scrivere codice veramente di qualità, il tutto partendo da un'analisi per poi scrivere il codice.
    Non mi convince il modo con quale descrivi la tua azienda... Stai parlando sempre di questo "codice di qualità" e "progettare il progetto". Quale metodologia di sviluppo usate in azienda?
    Puoi usare tutti i design patter che vuoi, ma se non stai attento li puoi usare in modo scorretto con ovvie conseguenze.
    da questa frase deduco che non li hai mai usati...
    Siamo tra gli unici in Italia (e i forum lo confermano) che sappiamo usare javascript a livello enterprise, il che ci rende ricercati.
    quali forum?
    Ora valuta te :P Io sono al sicuro nell'azienda in cui mi trovo
    hai tutta la mia stima
    ℹ️ Leggi di più su bumm ...

  10. #10
    L'avatar di marco.andreoli
    marco.andreoli non è in linea Scolaretto
    Post
    101
    Like Inviati  
    0
    Like Ricevuti  
    0
    Forum in generale

    questo è forse quello con più conoscenze in assoluto, infatti qua per la prima volta dopo vari giri ho iniziato a sentire cose come jQuery & co
    I pattern li ho usati praticamente tutti. Non tutti ma ci siamo. E fidati che se sbagli crei danni, e lo so perchè l'anno scorso per una svista l'ho fatto (ho usato un singleton dove non andava usato, ovviamente eravamo ancora in fase di test ). Codice di qualità vuol dire che una volta completato il progetto per la manutenzione ci viene non dico gratis ma quasi codice scritto non alla spaghetti code per intenderci. Ci vuole tempo per scriverlo ma poi a manutenerlo ed estenderlo ci vuole la metà della metà della metà del tempo.
    ℹ️ Leggi di più su marco.andreoli ...

+ Rispondi al messaggio
Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo

Potrebbero interessarti anche ...

  1. Quale è il linguaggio piu adatto?
    Da Unistar nel forum Pausa caffè
    Risposte: 5
    Ultimo Post: 14-12-2017, 09:08
  2. Quale linguaggio....
    Da roninkaiser nel forum Pausa caffè
    Risposte: 4
    Ultimo Post: 24-09-2014, 16:56
  3. Quale linguaggio....
    Da roninkaiser nel forum Visual Basic .Net
    Risposte: 2
    Ultimo Post: 23-09-2014, 19:26
  4. [c]Quale linguaggio di scripting
    Da vbExtreme nel forum C/C++
    Risposte: 0
    Ultimo Post: 20-03-2012, 09:39
  5. Quale linguaggio?
    Da Turiddu nel forum Altri linguaggi e strumenti
    Risposte: 2
    Ultimo Post: 27-12-2009, 19:57