Acquista i nostri libri consigliati su Amazon.it
+ Rispondi al messaggio
Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Cifre decimali

  1. #1
    Rochy Joe non è in linea Scolaretto
    Salve ho un problema grafico che credevo di riuscire ad aggirare banalmente, ma non è così.
    Cerco di spiegarvi.
    Utilizzo un file Excel per effettuare rapporti di taratura di termometri.
    Utilizzo lo stesso file sia che il termometro in taratura abbia come risoluzione 0 cifre decimali, 1 cifra decimale e 2 cifre decimali.
    In un Audit di Ente accreditamento ho ricevuto una non conformità perché io avevo impostato di default la visione di tutti i calcoli e numeri a due cifre decimali (e la stampa del rapporto di taratura è con due cifre decimali sempre). Ovvero alcuni numeri realmente ne avevano anche di più (esempio correzioni, medie, deviazioni standard...etc), ma la semplice visione della cella è impostata a numero con posizioni decimali pari a 2.

    La non conformità è stata .....se però il mio termometro ha una sensibilità di 0 o 1 cifra decimale come posso stimarne una a 2? Già!!!

    Allora ho pensato di usare la formula Arrotonda (). Ho messo una cella in cui indico io il numero di cifre che la formula Arrotonda() si deve prendere ( esempio 0,1,2). Ho posto poi le varie celle calcolo sul formato generale e non più numero con due posizioni decimali, in modo che non vi sia un formato numero di default.
    Il tutto funziona, ma ho un ultimo grande problema ovvero se il numero risultante ha uno zero finale la visione grafica non è corretta.
    Esempio
    se io ho impostato che l'arrotondamento debba essere a 1 cifra ed il numero risulta 25,0 graficamente appare 25 (invece che 25,0).
    se io ho impostato che l'arrotondamento debba essere a 2 cifre ed il numero risulta 25,10 graficamente appare 25 ,1

    C'è un modo per risolvere questo "accrocchio" grafico per poter continuare ad usare un unico file per tutti i termometri a prescindere dalla loro sensibilità?

    grazie, scusate per la lunghezza del messagio e spero di essermi spiegato.

  2. #2
    Marius44 non è in linea Scolaretto
    Ciao
    premesso che è sempre meglio allegare un file, direi che si può risolvere combinando la Funzione TESTO e la Funzione RIPETI. Unico problema è che il risultato restituito è una stringa e non un valore.
    Poniamo, ad esempio, che in A1 hai 25,315 e in B1 il numero di decimali che vuoi
    inserisci in C1 =TESTO(A1;"0,"&RIPETI("0";B1)

    Ma, ripeto, attento con i calcoli.
    Ciao,
    Mario

  3. #3
    Rochy Joe non è in linea Scolaretto
    Sì perfetto ho utilizzato la funzione Testo() abbinata alla funzione Arrotonda().... effettivamente con qualche soluzione di rivalorizzazione numerica, essendo che la funzione testo() trasforma i numeri in testo.

    Grazie. Rilievo risolto

+ Rispondi al messaggio

Potrebbero interessarti anche ...

  1. cifre decimali esatte
    Da CESABAS nel forum Microsoft Access
    Risposte: 2
    Ultimo Post: 06-05-2019, 09:51
  2. Problema con cifre decimali
    Da newpc82 nel forum Visual Basic 6
    Risposte: 11
    Ultimo Post: 18-02-2007, 16:07
  3. Problema con cifre decimali
    Da dade_n nel forum Visual Basic 6
    Risposte: 5
    Ultimo Post: 16-02-2007, 20:15
  4. Approssimazione cifre decimali
    Da newpc82 nel forum Visual Basic 6
    Risposte: 1
    Ultimo Post: 05-10-2006, 19:01
  5. textbox e cifre decimali
    Da Master85 nel forum Visual Basic 6
    Risposte: 4
    Ultimo Post: 19-05-2004, 11:05